Endress+Hauser celebra il suo 65° anniversario

Da 0 a 100 in 65 anni. Durante questo periodo, Endress+Hauser è cresciuta: da un accordo tra due persone ad un gruppo globale con oltre 13.000 dipendenti. Oggi, la compagnia è uno dei principali fornitori a livello mondiale di tecnologia di misura per processo e laboratorio, soluzioni e servizi di automazione. La storia del gruppo è segnata da cambiamenti e continuità in uguale misura.

La chiave di volta di questo successo fu posta dall’ingegnere svizzero Georg H. Endress e dal banchiere tedesco Ludwig Hauser il 1° febbraio 1953. Con una piccola società focalizzata sulla vendita di strumenti elettronici innovativi per la misura di livello, i due pionieri scoprirono una nicchia di mercato. Non passò molto tempo prima che Endress+Hauser sviluppasse i propri dispositivi e si spingesse verso nuovi settori e mercati.

Oggi Endress+Hauser opera in 125 paesi e produce in tutte le principali regioni economiche del mondo. La società è stata per molti anni un fornitore di strumentazione di processo a tutto campo. Recentemente ha rafforzato l’area dell’analisi di processo attraverso numerose acquisizioni, avvicinandosi al mercato dell’analisi di laboratorio rilevando la tedesca Analytik Jena. Oltre a questo orientamento strategico, lo sviluppo della società è stato intensificato fortemente dalla digitalizzazione.

La struttura e la cultura di Endress+Hauser assicurano continuità, favorendo la crescita del business a lungo termine e l’innovazione. Il gruppo si fonda su principi chiari e valori forti, fin dall’inizio, Georg H. Endress ha sottolineato l’attenzione al cliente attraverso il suo motto “Prima servire, poi guadagnare“. La sua fiducia nelle persone e nelle loro capacità è tuttora ancora radicata nel marchio.

Matthias Altendorf è ceo di Endress+Hauser dal 2014, subentrato a Klaus Endress, divenuto presidente del supervisory doard dopo 19 anni alla guida della compagnia. Rappresenta, insieme a suo fratello Hans-Peter Endress, gli interessi della famiglia, che continua il suo impegno nel garantire il successo del progetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here