Big Kaiser, il 2017 è da record!

Big Kaiser ha segnato nel 2017 un nuovo record con un incremento del fatturato che supera del 20% l’anno precedente.

Sono orgoglioso di questo straordinario risultato raggiunto da Big Kaiser, con una crescita trasversale in tutte le regioni e in modo particolare nel Sud Europa – dichiara Taku Ichii, ceo di Big Kaiser. La chiave di questo successo risiede nella nostra capacità di offrire prodotti nuovi e innovativi come richiesto dai nostri clienti, unita all’ottimizzazione della logistica e all’investimento nella formazione di un team commerciale altamente qualificato e motivato“.

Forte della sua solida esperienza manageriale a livello internazionale, Taku Ichii è alla guida di Big Kaiser dallo scorso marzo. Il suo obiettivo principale è stato quello di accrescere ulteriormente la reputazione della compagnia e la sua posizione di player di riferimento nel settore delle lavorazioni meccaniche di precisione.

Per soddisfare le crescenti esigenze della clientela, a maggio la capogruppo Big Daishowa ha completato la costruzione di un nuovo centro logistico e di distribuzione. Si tratta di una struttura all’avanguardia di 12.000 m² capace di contenere più di 1.500.000 prodotti, tra i quali 15.000 pezzi unici. La struttura presenta un elevato livello di automazione ed è stata progettata in linea con le direttive di Industry 4.0, con l’importante compito di aumentare la quota di disponibilità degli articoli a magazzino e ridurre i tempi di consegna in Europa.

Big Kaiser ha poi investito molto nella costruzione di un team commerciale europeo qualificato e competente e nella formazione di tecnici e partner. Focalizzando l’attenzione sia sugli aspetti tecnici che sul customer service, la professionalità, capillarità e la motivazione del personale del continente ha goduto di un ulteriore stimolo.

Sempre nel 2017 è stato poi pubblicato il tradizionale catalogo che permette di verificare direttamente online la disponibilità dei codici in tempo reale nonchè di effettuare ordini o richieste di preventivi in pochi clic, a supporto di un’esperienza utente uteriormente migliorata.

Nel corso dell’anno da poco concluso Big Kaiser ha lanciato una serie di soluzioni innovative al fine di proseguire il percorso di consolidamento della propria posizione sul mercato. Tra queste spicca senz’altro la recente serie di teste di barenatura digitali con connettività wireless EWE. Le teste EWE possono connettersi all’app per tablet e smartphone di Big Kaiser, rendendo così ancora più semplice il loro controllo e la gestione durante le fasi di montaggio degli utensili e di lavorazione. Si tratta di un’applicazione particolarmente intuitiva e user friendly, che, combinata con una gestione efficiente delle richieste e disponibilità da parte di Big Kaiser, ha permesso a centinaia di officine di passare senza difficoltà dalla serie precedente EWD alla più moderna EWE. In occasione di EMO 2017,Big Kaiser ha inoltre mostrato il prototipo della nuova serie EWA di teste di alesatura di precisione automatizzate, a dimostrazione del costante impegno del suo reparto di ricerca e sviluppo.

Un fattore chiave per la realizzazione di questo tipo di attrezzature si è rivelato essere proprio il laboratorio elettronico interno, che è riuscito a far incontrare in modo efficace la tecnologia avanzata delle soluzioni Big Kaiser con i più stringenti requisiti per la digitalizzazione e le prerogative IT. Un esempio è dato dai nuovi display digitali e sistemi di misura che hanno alzato l’asticella in fatto di precisione, sicurezza ed efficienza produttiva.
Intendiamo sfruttare le nostre competenze tecnologiche interne uniche per fornire soluzioni sinergiche agli ambienti di lavoro sempre più digitalizzati del futuro“, sottolinea Ichii.

Il 2017 ha visto anche la crescente diffusione del portautensili Big-Plus, tanto che oggi questo viene considerato come uno standard di fatto. Big-Plus è infatti l’unico sistema al mondo in grado di assicurare il doppio contatto simultaneo conico e frontale tra il mandrino della macchina e il portautensile; di conseguenza, il contatto tra la macchina e gli utensili risulta estremamente solido, e i calibri campione sono gli stessi per mandrino e portautensili, tutto a beneficio della precisione e produttività.

L’evento principale per Big Kaiser nel corso del 2017 è stata la fiera EMO di Hannover, dove si è presentata con un inedito stand di 320 m² e una gamma completa di soluzioni capaci di attrarre l’attenzione dei visitatori e di nuovi clienti, anche grazie alla presenza di personale esperto presso lo spazio espositivo.

Durante l’estate Big Kaiser ha organizzato presso la sede svizzera un’open house per mostrare agli addetti ai lavori il suo nuovo centro “smart“, che a fine anno ha registrato oltre 5.000 ore di attività. I primi “Smart Factory Days” di Big Kaiser hanno visto la partecipazione di centinaia di clienti svizzeri del gruppo.

La società ha infine tenuto quattro eventi formativi sul tema Industry 4.0, con demo live e approfondimenti che hanno evidenziato come sia possibile e auspicabile oggi interconnettere produzione, logistica e sistemi amministrativi intelligenti.

Nel 2018 Big Kaiser celebrerà il suo 70° anniversario, e lo farà continuando su quella strada di innovazione e rinnovamento che le ha consentito di affermarsi come una delle principali realtà a livello mondiale nella realizzazione di utensili e soluzioni per lavorazioni di precisione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here