Toyota Material Handling: non sottovalutate l’inverno!

Le giornate sono più corte e il tempo è sempre più freddo: siamo già in pieno inverno. Ciò influisce anche sulle condizioni di lavoro, sulle attrezzature utilizzate all’interno e all’esterno delle strutture aziendali. Ma come è possibile continuare a svolgere in sicurezza le varie attività? Toyota Material Handling ha raccolto alcuni suggerimenti che possono aiutare gli operatori e i carrelli elevatori durante questa stagione.

Quando si deve lavorare in esterno, è bene controllare il meteo per evitare spiacevoli sorprese e per potersi preparare di conseguenza. E’ previsto il gelo? Ha nevicato durante la notte? In tal caso, alla guida di un carrello elevatore, bisogna prestare attenzione e andare alla velocità più consona alle condizioni climatiche – perché anche all’interno del magazzino il pavimento può essere scivoloso.

Poiché la temperatura può calare molto durante l’inverno, indossare abbigliamento appropriato diventa fondamentale, specialmente quando si lavora per diverse ore all’esterno. L’abbigliamento invernale dovrebbe essere a prova di vento e, per proteggersi dal freddo, indossare guanti e un copricapo non è un eccesso di zelo. A causa della limitata visibilità dovuta alle giornate più corte e alle precipitazioni, è meglio indossare anche un giubbotto ad alta visibilità.

Non solo gli operatori, ma anche i carrelli elevatori devono essere dotati dell’appropriato equipaggiamento invernale. Un elemento essenziale per i mezzi da esterno sono sicuramente le gomme invernali: pneumatici e catene garantiscono trazione a stabilità su superfici scivolose. Per stare al caldo e protetti durante la guida, le cabine resistenti alle intemperie saranno la soluzione ottimale, oppure si può optare anche per la sola copertura del tetto. Mentre si lavora è importante poi tenere sempre in considerazione la scarsa visibilità e assicurarsi che l’impianto di illuminazione sia funzionante.

La sicurezza è importante in qualsiasi operazione, ma ancora di più in questo periodo dell’anno. E’ buona regola iniziare ogni turno di lavoro con una serie di controlli che assicurino che tutto l’equipaggiamento del carrello sia in ottimo stato per poter lavorare. Il consiglio è quello di seguire i controlli giornalieri-settimanali indicati anche nei manuali dei carrelli, come ad esempio il livello del carburante e dei liquidi. E’ fondamentale infine consentire al veicolo di riscaldarsi adeguatamente, un aspetto da non sottovalutare per il motore e per il sistema idraulico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here