Ascomut, impegno concreto sul fronte della digitalizzazione

Importante momento di analisi e di confronto tra imprese lo scorso 9 novembre a Milano. Ascomut ha infatti organizzato un seminario sul tema “Impresa 4.0 – Prospettive ed opportunità per il settore” con l’obiettivo di comprendere il senso e gli obiettivi del programma Industria 4.0, poi efficacemente denominato Impresa 4.0, con cui il governo italiano intende creare le condizioni per lo sviluppo tecnologico del sistema imprenditoriale nazionale. Questa idea, ma soprattutto la terminologia che la connota, è stata utilizzata per la prima volta nel 2011 in Germania alla fiera di Hannover, il più grande appuntamento mondiale di tecnologia industriale.

Scopo dell’iniziativa è stato quello di stimolare la riflessione sul ruolo che svolge questo programma e di porre in evidenza il ruolo della digitalizzazione come tecnologia abilitante, anche grazie alla presentazione di alcuni modelli concreti finalizzati a comprendere le potenzialità di queste applicazioni.

Sono intervenuti come relatori il Prof. Giambattista Gruosso, del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano e l’Avv. Giampaolo Foresi, direttore dei Servizi Tributari di Confcommercio Milano, i quali hanno potuto approfondire tre differenti aspetti: lo scenario di riferimento, le soluzioni interessate e le agevolazioni fiscali vigenti ed attese.

«Stiamo vivendo una quarta rivoluzione industriale, connotata da una marcata evoluzione tecnologica, in grado di trasformare radicalmente i sistemi produttivi e l’organizzazione delle imprese – ha sottolineato Andrea Bianchi, presidente di Ascomut. L’integrazione tra le tecnologie è la chiave per dare origine a sistemi sempre più cooperativi e collaborativi. La nostra associazione crede molto in questa svolta e intende presidiarne l’evoluzione con grande interesse ed attenzione».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here