3M Cubitron II: dal primo taglio alla finitura perfetta

La smerigliatrice angolare è l’utensile principale in tutte le officine che lavorano metallo: dal primo taglio fino alla finitura e in ogni passaggio intermedio. L’abrasivo che si sceglie di utilizzare diviene così ampiamente incisivo sulle performance e quindi sulla produttività di ogni lavorazione. In questo contesto 3M progetta i suoi prodotti proprio col preciso scopo di elevare l’efficienza operativa, di agevolare un lavoro più rapido, di aumentare la durabilità, sviluppando meno calore sul pezzo da lavorare.

Protagonisti di questo risultato sono gli abrasivi Cubitron II, ovvero una gamma di dischi destinati alle operazioni di taglio, sbavatura, sbavatura, rimozione saldature, pulitura, rifinitura e finitura. Tra questi, i lamellari serie 967A, grazie alla loro facilità d’uso, risultano tra quelli più utilizzati per la lavorazione del metallo. Disponibili in diametri da 115 a 180 mm (con forma conica o piana), consentono un taglio preciso e un’asportazione più veloce, con un basso sviluppo di calore. La loro particolare struttura offre la possibilità di togliere molto più materiale, continuando a tagliare anche dove altri dischi disponibili in commercio si esauriscono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here