Dove volano i trucioli

Il serraggio utensili è di particolare importanza per la sicurezza del processo di lavorazione.

Nel 2016 gli stabilimenti della Pilatus Flugzeugwerke hanno installato nuovi centri di lavoro per l’asportazione di componenti strutturali in alluminio. Al fine di ottenere, durante la fresatura ad alta velocità, la qualità e la precisione della superficie desiderate, i costruttori di aeromobili hanno impiegato le soluzioni globali di Haimer: diversi mandrini e macchine per il calettamento e per la bilanciatura. Quando un asportatore parla di volare, si riferisce nella maggior parte dei casi ai trucioli. Questo vale anche per la Pilatus Flugzeugwerke, l’unico costruttore svizzero di aerei. Nella sede principale di Stans tutto
ruota attorno al tema “volare“, specialmente in merito alla lavorazione di parti strutturali.

Pilatus ha investito nel 2016 in centri di lavoro d’avanguardia per continuare a migliorare la qualità e l’efficienza nella propria produzione. Gli elementi principali di tale investimento sono rappresentati da due sistemi di produzione flessibili automatizzati che generano il massimo della qualità e garantiscono un processo di lavorazione sicuro.

Walter Duss, capo reparto per le lavorazioni meccaniche, fa presente che è indispensabile avere degli utensili finemente bilanciati. “L’equilibratura dell’utensile completo mediante una macchina bilanciatrice e l’uso dei mandrini Haimer assicurano una lavorazione a vibrazioni ridotte e delle superfici prive di segni generati da vibrazioni. Inoltre, l’elevato runout prolunga notevolmente la vita del naso mandrino e degli utensili”.

Continua a leggere l’articolo all’interno dello sfogliabile, da pagina 40: https://goo.gl/RRMbUL.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here