Bihler, soluzioni di piega snelle ed economicamente vantaggiose

utensili-di-piega-bihlerLe compagnie specializzate in pezzi piegati e tranciati sanno che il tempo è denaro. Chi presenta per primo al cliente un’offerta convincente e vantaggiosa ottiene la commessa. Con le sue trancia-piegatrici servocontrollate RM-NC e GRM-NC, in combinazione con il nuovo concetto modulare Leantool, Bihler lancia lo strumento ideale per superare la concorrenza. Già la dichiarazione di fattibilità consente di ottenere rapidamente i primi risultati. L’ambito di intervento per la realizzazione dei pezzi piegati e tranciati in filo o nastro è chiaramente definito, le sequenze del lavoro si programmano con facilità e il calcolo diventa assolutamente affidabile. Con il semplice metodo di progettazione assicurato dal software tecnologico bNX, il progettista segue quindi un semplice filo conduttore lungo tutto il processo produttivo. Nel software di progettazione tutti i pezzi normalizzati snelli vengono preimpostati nella biblioteca di riutilizzo. L’utente non deve fare altro che adattare il modello parametrico per gli utensili snelli al pezzo di piega e tranciatura da realizzare. In tal modo si possono evitare a priori soluzioni individuali particolari e ridurre i costi. Il sistema standardizzato si può inoltre applicare allo stoccaggio e alla produzione degli utensili. Il concetto di snellezza è adottabile anche nel caso in cui siano richieste soluzioni particolari. Alla progettazione fa subito seguito la produzione dei componenti degli utensili. Grazie all’elevato grado di standardizzazione, il numero di componenti degli utensili è drasticamente ridotto, la percentuale dei pezzi normalizzati è del 50% e gli accessori per utensili personalizzati ridotti al minimo. In questo modo è possibile realizzare praticamente tutti i componenti degli utensili richiesti in tempi molto rapidi. Inoltre, non è più necessaria alcuna piastra portautensili. Tutti i componenti degli utensili quali punzone e anima sono preassemblati direttamente sui moduli standard. L’installatore non deve fare altro che fissarli sugli assiemi a controllo numerico con il sistema a serraggio rapido e posizionarli insieme agli stampi di piega per ottenere la massima riproducibilità attraverso il sistema di comando VC 1 e l’unità di posizionamento slitta CN. Bastano pochi minuti per iniziare a produrre pezzi di precisione con una cadenza fino a 300 pezzi al minuto con la trancia-piegatrice servocontrollata.

In sintesi: in virtù dei tempi di evasione particolarmente rapidi dalla richiesta iniziale alla produzione, i nuovi utensili aiutano a risparmiare oltre il 50% rispetto ai sistemi di piega delle macchine meccaniche. I prodotti possono essere pertanto immessi sul mercato in modo più rapido e più conveniente rispetto alla concorrenza, anche in lotti decisamemente piccoli.

Per l’innovativo concetto Leantool, Bihler propone un seminario di due giorni destinato ai progettisti. I partecipanti avranno modo di capire come la scelta dei componenti snelli più appropriati consenta di ottenere un processo chiaro e strutturato nello sviluppo degli utensili di piega.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here