Utensili da taglio: mercato in crescita, secondo Frost & Sullivan

Innovazione e qualità. Queste le prime due caratteristiche sulle quali sembra essersi in questo momento focalizzata l’attenzione del mercato globale di macchine utensili e di utensili da taglio. Lo rivela una nuova analisi realizzata da Frost & Sullivan intitolata “Globla Machine Tools and Cutting Tools Market”.

Grazie alla ricerca dei produttori nei segmenti del taglio, della formatura e della finitura dei metalli, il valore del comparto passerà dai 15,72 miliardi di dollari registrati nel 2012 ai 21,18 miliardi previsti per il 2017. “Nonostante la crisi economica, si prevede che la domanda di macchine utensili e di utensili da taglio crescerà nelle economie emergenti come Cina, India, Brasile e Russia (BRIC)”, spiega Guru Mahesh, analista di Frost & Sullivan.

Traineranno quindi il mercato i grandi gruppi europei e orientali operanti nell’aerospaziale, un settore dove l’utilizzo di utensili da taglio ad alta precisione e di macchine utensili per la fabbricazione dei metalli risulta in grande crescita, così come il fabbisogno di materiali avanzati (leghe di nichel e leghe di titanio). “La sfida più grande che i produttori di utensili devono affrontare è che questi materiali avanzati sono molto difficili da lavorare e tendono ad aumentare la deformazione degli strumenti – osserva Mahesh -. È probabile che gli investimenti nella ricerca e sviluppo saranno diretti a questa sfida e favoriranno l’espansione del mercato”.

Nonostante rappresentino i primi produttori di macchine utensili e utensili da taglio, Cina e India non sono state in grado di rispondere alla domanda in costante aumento di soluzioni di qualità a causa della mancanza di competenze locali. E il business si è rapidamente spostato in Germania. “Strategie di ricerca e sviluppo mirate dei produttori, non solo in Cina e in India ma in tutti i mercati dei paesi emergenti dall’elevato potenziale di crescita, sosterranno lo sviluppo di prodotti innovativi e di alta qualità”, afferma Mahesh, che poi suggerisce: “Anche offrire programmi di formazione tecnica è cruciale per sfruttare il potenziale di crescita del mercato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here