Strumentazione: nuova partnership tra Italia e Cina

GISI, Associazione Imprese Italiane di Strumentazione, e CIS, China Instrument & Control Society, hanno recentemente firmato un accordo per migliorare il canale di collaborazione internazionale tra due delle più importanti istituzioni del settore strumentazione e automazione a livello mondiale.

Il patto prevede una serie di attività molto pratiche, come ad esempio lo scambio dei dati relativi ai mercati rappresentati, e alcuni obiettivi comuni che svilupperanno nel tempo rapporti commerciali rapidi e semplificati negli aspetti legislativi, logistici e promozionali.

«La firma di questo accordo non solo mi rende particolarmente orgoglioso, ma mi convince sempre di più del ruolo di primaria importanza che GISI andrà nei prossimi anni a ricoprire a livello non solo nazionale, ma anche internazionale”, ha dichiarato Sebastian Fabio Agnello, presidente di GISI, che poi ha aggiunto: “La nostra Associazione rappresenta un comparto tecnologico altamente strategico, non solo per la spinta all’innovazione del nostro sistema produttivo manifatturiero, ma anche come elemento di competitività tecnologica e di propulsione delle nostre esportazioni nell’alta tecnologia. A questo proposito, siamo fermamente convinti che nei prossimi anni le aziende del nostro Paese dovranno guardare ai mercati internazionali non più come elemento di diversificazione, bensì come asset fondamentale del proprio business”.

CIS è l’indiscusso punto di riferimento cinese per quanto riguarda il comparto della strumentazione e del controllo. Con circa 45.000 associati, tra imprese, università, centri di ricerca e professionisti di vario livello, e 29 sezioni locali, l’istituzione cura gli interessi di un mercato che in ambito di misura, strumentazione e automazione nel 2012 è stato stimato in 114,5 miliardi di dollari, e il cui potenziale di crescita, nonostante qualche segnale di rallentamento, è ancora considerevole .

CIS è anche l’organizzatore di Miconex, la prestigiosa kermesse dedicata alla strumentazione e all’automazione che ogni anno ha luogo in Cina, alternandosi tra i quartieri fieristici di Pechino e Shanghai (prossima edizione: 27-30 agosto 2013).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here