L’eccellenza del Motorsport e della Aeronautica in mostra a MECSPE

Esposizione e momenti dinamici si uniscono per mostrare l’eccellenza della produzione delle aziende della meccanica e della subfornitura italiane specializzate in meccanica di precisione, automazione, subfornitura, trattamenti e finiture, stampi e stampaggio, metrologia e logistica nonché in soluzioni energetiche per le industrie. L’appuntamento è a MECSPE, la fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione (Fiere di Parma, 21-23 marzo) che, giunta alla 12° edizione, tornerà a proporre accanto all’offerta espositiva, articolata in saloni e quartieri tematici, aree dedicate ai processi produttivi ad elevato contenuto tecnologico.All’interno delle numerose Isole di Lavorazione verranno sviluppati, grazie a macchine funzionanti, particolari temi di lavorazione nell’ambito delle materie plastiche e della meccanica, per esaltare le diverse fasi di lavorazione che portano alla realizzazione del prodotto finito. Le Unità Dimostrative dal Progetto all’Oggetto daranno vita all’intero percorso creativo che sta a monte della progettazione di un manufatto, grazie al contributo delle aziende che costituiscono la filiera produttiva. “Le Unità Dimostrative sono ormai da tempo ritenute dai visitatori e dagli stessi espositori un riferimento di eccellenza nell’ambito della manifestazione. – racconta l’ Ing. Michele Rossi, direttore tecnico delle Unità Dimostrative di MECSPE – Un importante stimolo per ricavare nuovi spunti, sia per le aziende sia per i giovani già in attività di lavoro e per gli studenti; per questi ultimi si tratta di un percorso formativo, una vera e propria palestra”.

Le cinque Unità Dimostrative, che animeranno l’edizione 2013 di MECSPE e prevedono il coinvolgimento di importanti realtà aziendali italiane, si rivolgeranno al settore del motorsport, dell’aereonautica, a quello artistico e dello stampaggio mentre un’intera unità sarà dedicata alla filosofia industriale della lean production.

In particolare, l’Unità Dimostrativa del Motorsport verrà organizzata in collaborazione con Open Mind per il Cam, Agie Charmilles per il centro di lavoro Mikron, Heidenhain per CNC, motori e azionamenti, Hoffmann Group per gli utensili, Blaser per il refrigerante, Hexagon Metrology per la certificazione dimensionale e con il coinvolgimento del cliente finale Veca Group, fornitore italiano di eccellenza per la produzione di parti per il mercato aeronautico e automobilistico. Attraverso lavorazioni di precisione ad alto contenuto tecnologico su una macchina utensile e con il coinvolgimento del cliente finale, MECSPE presenterà la realizzazione di un componente meccanico di altissima precisione, illustrandone i diversi passaggi (dall’ideazione alla produzione, cad/cam, sistemi di simulazione e gestione, lavorazione sulla macchina, cn) e attraverso l’impiego di materiali non convenzionali, come carbonio e alluminio.

Per quanto riguarda l’Unita Dimostrativa dell’Aeronautica, all’interno dello spazio espositivo verrà mostrata la realizzazione di un componente aeronautico strutturale scalato “air frame” utilizzando l’insieme delle tecnologie più innovative messe a disposizione da una filiera di qualificati partner. Sarà mostrato che l’elevata qualità richiesta dal settore e l’ottenimento del maggiore profitto si ottengono utilizzando un centro di lavoro a 5 assi ad alta precisione attrezzato con utensili molto prestazionali, ma anche con il supporto di efficienti software di controllo e programmazione. “Il settore aeronautico è trainante nella richiesta di innovazione e la lavorazione dei suoi componenti è rigorosamente sottoposta alla regola ‘maggiore efficienza + maggiore produttività = maggiore profitto’. – spiega Rossi – La necessità di realizzare prodotti complessi ad alta velocità e con precisione, sommata alla necessità di ottenere una percentuale di scarti pressochè nulla, impongono l’utilizzo di macchine e strumenti informatici e l’applicazione di strategie di lavorazione efficaci, con cicli di lavoro adeguati. Visti gli obiettivi siamo certi che i nostri visitatori apprezzeranno la dimostrazione e ne trarranno interessanti spunti per le loro attività, nell’ottica di maggior profitto”.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here