Lavorazione

Pelatura e rullatura più veloce rispetto alla levigatura

Sandvik Coromant ha introdotto una nuova gamma di utensili per operazioni di pelatura e rullatura che consentono di ottenere ottime finiture nei cilindri idraulici, risparmiando fino al 90% di tempo macchina, rispetto alle tecniche convenzionali di levigatura. Inoltre, grazie alla maggiore sicurezza di processo, è possibile conseguire tempi di ciclo più veloci, senza pregiudicare la precisione dei diametri di finitura dei tubi.

Rapido e preciso

Progettati esclusivamente per la lavorazione di cilindri oleodinamici e pneumatici su una gamma di diametri da 38 a 305,9 mm, questi utensili realizzano finiture di tubi veramente precise. Tra le molte caratteristiche tecniche dei nuovi utensili, le operazioni separate di pelatura e rullatura aiutano a mantenere bassi i requisiti di potenza e la forza di avanzamento. Nella corsa di andata, la pelatura a elevato avanzamento prepara il foro per la rullatura, nella corsa di ritorno, la rullatura genera la qualità superficiale del foro. La possibilità di eseguire operazioni distinte consente anche di ottimizzare separatamente avanzamenti e velocità sia per la pelatura sia per la rullatura.

Finitura a specchio

La rullatura è un metodo di lavorazione a freddo, che inducendo tensioni residue di compressione nelle superfici metalliche, produce finiture speculari entro valori di Ra di 0,05-0,20. Questi utensili, progettati per la lavorazione di tutti i tubi estrusi, tra cui quelli senza saldature, possono essere utilizzati su macchine di foratura profonda o su macchine levigatrici.  Sandvik Coromant offre parti di ricambio e inserti standard disponibili a stock, di cui questi ultimi includono tre nuovi inserti di pelatura per una prolungata durata del tagliente. I nuovi inserti sono basati sulla qualità GC1025, un metallo duro micrograna, ad alte prestazioni, con rivestimento in PVD.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here