Foratura

Microforatura sempre più profonda

A un anno dalla presentazione della nuova punta flessibile in metallo duro per foratura profonda fino a 30 x D con diametri da 0.1 mm, Mikron Tools fa un ulteriore passo avanti presentando una nuova punta per forature fino a 50 x D con di raffreddamento interno integrato. Nuova è anche una versione speciale per la lavorazione di titanio.

Simile per molti aspetti al suo predecessore, anche la nuova versione di CrazyDrill Flex mantiene le caratteristiche di flessibilità di una punta HSS e la precisione e la lunga durata di una punta in metallo duro. Anche in questa versione infatti è presente un elemento centrale, tra la sezione di foratura ed il gambo di fissaggio, che garantisce la necessaria elasticità all’utensile per lavorazioni in condizioni difficili quali disassamento o  instabilità. Nuova però è la lunghezza che parte da diametro 0.3 mm per una profondità di foratura fino a 50 x D, così come il raffreddamento interno integrato nell’utensile. Il refrigerante è condotto attraverso il gambo per agire direttamente sul tagliente, indipendentemente dalla lunghezza dell’utensile. Grazie alla configurazione speciale ed al profilo dei fori si ottiene un raggio molto concentrato che pulisce la gola. Anche con un alto numero di giri il raggio di refrigerante rimane concentrato. Oltre all’olio convenzionale è possibile adoperare anche un refrigerante misto-aria-olio. Un processo controllato di foratura con un’asportazione truciolo regolare e frequente è uno dei fattori più importanti per avere successo con CrazyDrill Flex. Normalmente si lavora con degli step da 0.5 a 1 x D. La velocità di taglio e l’avanzamento dipendono dal materiale da lavorare ma in confronto alla versione “corta” sono leggermente ridotte. Le punte Flex sono disponibili con graduazioni di un centesimo di millimetro (da magazzino con graduazioni di cinque centesimi di millimetro) per profondità di foratura fino a 50 x D, lo stesso vale anche per le lunghezze “corte” di 20 x D e 30 x D.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here